Le statuine nella cerimonia del Tè Cinese

25/10/2018 17:44:16 - Tè e dintorni

Le statuine nella cerimonia del Tè Cinese

Se vi è capitato di vedere la cerimonia cinese del tè Gunfu Cha, in Cina, probabilmente avrete notato che quasi tutti i vassoi da tè (Cheban) hanno una statuetta di argilla  - "茶 宠" (animale del tè). Si tratta di una piccola opera d'arte di argilla Yixing, che viene costantemente bagnata durante la cerimonia del tè come auspicio di buona fortuna e sorte.

In Cina, le statuine del tè sono venerate alla pari degli animali domestici, anche se in fondo si tratta di piccoli oggetti realizzati per decorare il vassoio da tè.

In alcune famiglia cinese, la statuina del drago può significare l'energia del cielo e simboleggiare una connessione con il dio Tao, e in un’altra famiglia un talismano donato da un nonno defunto, che lo ricorda e conferisce alla famiglia la sua saggezza. Le statuine del tè sono quindi sempre presenti e hanno dei significati ben precisi.

"Nutrire" (bagnare) il vostro animale da tè

Puoi bagnare la tua statuina da tè con l’acqua calda che hai usato per riscaldare gli utensili del tè prima di berlo oppure puoi utilizzare l’acqua con cui hai lavato le foglie di tè all’inizio della cerimonia.

Con il passare del tempo, la statuina assorbirà l'aroma e l'odore del tè, e si noterà una differenza cromatica nell’argilla.

Gli animali da tè sono molti e differenti, inoltre possono essere piccoli, medi o molto grandi. Tendenzialmente sono molto semplici, ma con un design sofisticato. Possono essere animali, persone, coleotteri o anche creature mitiche.

Usare le statuine cinesi del tè nella meditazione

 

Alcuni scienziati hanno dimostrato che concentrando l‘attenzione su un oggetto e rilassandosi, il cervello umano inizia a lavorare ad una frequenza diversa, simile in vibrazione alla frequenza del cervello dei monaci e dei santi.

In tale stato di coscienza, una persona parte da un pensiero stereotipato e ha l'opportunità di sintonizzarsi sulle onde necessarie per ottenere una risposta a una domanda di interesse di lunga data. È questo effetto che si chiama "aiuto dall'alto" o "consiglio degli antenati".

Durante il consumo di tè, è più facile raggiungere questo stato, perché il tè allevia le tensioni nervose e fisiche, e le statuine da tè aiutano a impostare e concentrare l’attenzione.

Le nostre statuine del tè

Statuina portafortuna di Lu Yu che è il santo del tè riconosciuto in Cina.

Statuina rappresentante le 4 facce di Buddha realizzata a mano in argilla Yixing, simboleggia le esperienze sensoriali nella vita.

Set di statuine in porcellana decorata a mano, sono tre diverse rappresentazioni di Fukurokuju, una delle Sette Divinità della Fortuna. 

La statuina monaco in porcellana decorata a mano e rappresentante la figura di un monaco.

Condividi

Post correlati

12/07/2018

Approfondimenti: il tè Oolong come integratore naturale

13/07/2018

Il tè tra Yin e Yang

13/07/2018

Approfondimenti: i benefici del Tè Sencha

01/06/2018

I benefici del tè bianco