La leggenda del tè Oolong - Tè e Leggende

13/03/2019 11:34:01 - Tè e Leggende

La leggenda del tè Oolong - Tè e Leggende

Il Tè Oolong è un tè cinese semifermentato, ovvero sottoposto a fermentazione parziale, che coniuga il gusto del tè nero alla delicatezza del verde. Più soave del primo, ma dal sapore meno vegetale del secondo regala un infuso dal gusto particolarissimo.

La leggenda del Tè Oolong

Come molte cose in Cina, anche per questa si può ricondurre una leggenda. Il nome Oolong infatti deriva dall’espressione Wu Long che in cinese significa Drago Nero. Si racconta che sotto la Dinastia Ming (1368 - 1644), un Tea Farmer intento a raccogliere Tè nel suo giardino si ritrovò faccia a faccia con un enorme drago nero (simbolo di buon auspicio nella cultura cinese). Spaventato da questo incontro, scappò via lasciando ai piedi del drago il raccolto della giornata. 

Il giorno dopo tornando nello stesso punto si accorse che le foglie di Tè lasciate avevano assunto una colorazione strana ma affascinante: verde con punte d’oro alle estremità. Incuriosito le portò a casa e le trasformò in Tè che in onore del drago nero fu chiamato Tè Wu Long.

Questa leggenda è arrivata fino a noi e il Drago Nero rinnova la sua magia portatrice di novità e belle sorprese ogni volta che sorseggiamo un buon Oolong. 

Condividi

Post correlati

29/01/2019

Bai Mu Dan - Tè e Leggende

04/07/2018

Bi Luo Chun - Tè e Leggende

11/07/2018

Da Hong Pao - Tè e Leggende

21/09/2018

Dan Cong - Tè e Leggende